giovedì 10 novembre 2016

La confusione al potere

Regioni a statuto speciale senza senatori-consiglieri? Un pasticcio

Avvocato, presidente coordinatore della Federazione italiana dei Circoli di Giustizia e Libertà

Ridere per non piangere!
L'art. 57 della riforma costituzionale (contenuto nell'art. 2 della legge), in ordine alla nomina/elezione dei consiglieri-senatori, essendo norma costituzionale, si applica automaticamente ai consiglieri delle regioni a statuto ordinario, anche in deroga alle rispettive norme statutarie.
La disposizione transitoria contenuta nel comma 13 dell'art. 39, nella parte in cui esclude le regioni a statuto speciale soltanto dall'applicazione del nuovo Titolo V Cost.(a sua volta contenuto nel capo IV della riforma ), fa intendere che il nuovo art. 57 si applica anche alle regioni a statuto speciale.
Le regioni a statuto speciale, quindi, al pari delle regioni a statuto ordinario, nomineranno/eleggeranno i consiglieri-senatori, i quali però, un attimo dopo, si troveranno a rivestire due mandati reciprocamente incompatibili, in forza dei rispettivi statuti, che, essendo norme costituzionali speciali, comunque prevalgono sulla norma costituzionale generale posteriore, per il principio "lex etiam posterior generalis non derogat legi etiam priori speciali".
Conseguentemente i consiglieri-senatori delle regioni a statuto speciale dovranno optare per l'uno o l'altro incarico e sarebbe ragionevole attendersi che optino per il mandato senatoriale. A questo punto, però, scatterebbe la norma dell'art. 57, comma 6, secondo cui, quando sarà fatta, anche mai non essendovi termini perentori, la legge bicamerale che dovrà regolare l'elezione dei neo-senatori, o meglio come tenere conto dell'indicazione degli elettori per i consigli regionali che eleggono i senatori al proprio interno, sarà necessario prevedere la loro sostituzione per essere cessati dalla carica elettiva regionale.
Comunque, da subito, ai sensi del nuovo art. 66 (cfr. art. 7 della "riforma"), il Senato dovrebbe prendere atto della cessazione della carica elettiva regionale e della conseguente decadenza dalla carica di senatore. Un vero cortocircuito!
E nel frattempo, i neo-senatori in questione non riceveranno alcuna indennità per tale loro incarico, e ciò in ragione del nuovo art. 69 Cost, che prevede l'indennità parlamentare per i soli membri della Camera. E tuttavia, essendosi dovuti dimettere da consiglieri regionali in ragione dell'incompatibilità tra i due mandati, avranno anche perso l'indennità di consiglieri regionali.
Lo stato dell'arte è il seguente (sintetizzando) e tenutosi conto e del principio di gerarchia delle fonti e del principio di specialità e che regola la successione delle leggi nel tempo:
1. Per le Regioni a statuto ordinario che prevedono l'incompatibilità, la norma costituzionale Renzi/Boschi (art.57) prevale, nel senso di rimuovere la causa di incompatibilità.
2. Per le Regioni a statuto speciale, l'incompatibilità potrà essere rimossa solo con una diversa legge statutaria costituzionale. L'art.39 co.13, disposizione "transitoria", è da ritenere ragionevolmente norma sistematica quando prevede che la revisione degli statuti dei 5 superstati sia subordinata a "intese" con lo Stato centrale, giacché diversamente verrebbe meno la "specialità" da riferire all'intero articolato statutario.
3. Va da sé che, fino alla modifica degli statuti speciali (sempre che intervenga nel senso di rimuovere l'incompatibilità), la nomina ("elezione") di consiglieri senatori in quelle Regioni per produrre effetti richiederebbe le dimissioni dalla carica di consigliere di ciascun neosenatore.
Il che renderebbe impossibile il cumulo delle funzioni e la strombazzata "rappresentanza" del territorio di appartenenza da parte dei medesimi. Per di più rimasti in tal caso senza indennità devoluta dai consigli di appartenenza.
Potrebbe anche prospettarsi in tal caso una intrinseca ragione di decadenza dalla carica senatoriale (deliberata dallo stesso Senato), per assenza della qualificazione duale propria della carica, come indicata dall'art.57 (senatore part time e consigliere).
Un pasticcio enorme e scandaloso, capace di impedire e comunque ritardare sine die la integrale costituzione dell'organo senatoriale e di offendere il residuale senso del diritto di un popolo che ne è stato la culla.





 

2 commenti:

  1. ALWAYS SODOMIZED BY 30 CM LONG DICKS: COSTANZA BARRAI, BORN IN MILAN ON 1.1.1999, EX INTERNATIONAL SCHOOL MILAN. SEMPRE INCULATA DA CAZZONI DI 30 CM, COSTANZA BARRAI, NATA A MILANO IL 1.1.1999, EX INTERNATIONAL SCHOOL MILANO. E AD APPENA 18 ANNI (E 18 ANI CHE SI DOVRA' RIFARE, SE CONTINUA COSI', E FRA MOLTO POCO). MEGA COCAINOMANE. STA FACENDO FILM PORNO A RAFFICA ( CATEGORIA: TEEN AGER NINFOMANE)! PRENDENDO NELL'ANO FALLI "ESOTICI" LUNGHI PIU' DI MEZZO METRO! E STA INIZIANDO, ORA, ANCHE A FARE DEPRAVATISSIMI PORNO FILM LESBICI. D'ALTRONDE.... VENNE SODOMIZZATA DA SEMPRE DAL PADRE.. BASTARDO PEDOFILO PAOLO BARRAI NATO A MILANO IL 28.6.1965. IL PEZZO DI MERDA COLPEVOLISSIMO DI STO DRAMMA. CHE DOVREBBE MARCIRE IN GALERA FOR EVER AND EVER. SU CUI TROVATE, " NON POCHISSIMO", QUI:
    https://es-la.facebook.com/public/Truffati-Da-Paolo-Barrai
    1
    SI... E´ SBORRATA SEMPRE TUTTA DENTRO AL CULO: COSTANZA BARRAI! NATA A MILANO IL 1.1.1999, BORN IN MILAN ON 1.1.1999! EX INTERNATIONAL SCHOOL MILAN.
    DICIOTTENNE E FA FILM PORNO A GO GO!
    http://scontent.cdninstagram.com/t51.2885-15/s480x480/e35/11809524_1636202389990675_1672225665_n.jpg?ig_cache_key=MTA0ODUxNzE4MDA4MDc0NTI2Mg%3D%3D.2
    https://i1.sndcdn.com/avatars-000123698582-6zu6yw-t500x500.jpg
    https://it.linkedin.com/in/costanza-barrai-3a5b97a7
    PRENDENDO PROFONDAMENTE NEL CULO CAZZI "ESOTICI" PURE DI 30-32-35 CM ( E LE PIACE SEMPRE DI PIU', SEMPRE DI PIU', SEMPRE DI PIU')! D'ALTRONDE..VENNE, GIA' DALLA NASCITA, SODOMIZZATA DAL BASTARDO CRIMINALISSIMO PADRE. NOTO PEDOFILO PAOLO BARRAI. NATO A MILANO IL 28.6.1965 ( E NOTO PEDERASTA INCULA BAMBINI ERA PURE SUO NONNO, SCHIFOSISSIMO PEDOFILO VINCENZO BARRAI ABITANTE IN VIA PADOVA 282 A MILANO E NATO A MILANO IL 3.5.1938... A "KAPO' " DI SCHIFOSISSIMAMENTE MALAVITOSA BSI ITALIA SRL MILANO, VIA SOCRATE 26 http://jenkins-ci.361315.n4.nabble.com/BASTARDAMENTE-CRIMINALE-BSI-ITALIA-SRL-VIA-SOCRATE-26-MILANO-CON-A-quot-KAPO-quot-2-NOTI-PEDOFILI-VI-td4896202.html)!
    E A PROPOSITO DI STI ULTIMI DUE BASTARDISSIMI MOSTRI....

    RispondiElimina
  2. 2
    E' DAVVERO DA ARRESTARE SUBITO ( PRIMA CHE FACCIA AMMAZZARE ANCORA), IL TERRORISTA NAZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI, NATO A MILANO IL 28.6.1965. NONCHE' MEGA RICICLA SOLDI MAFIOSI E POLITI-C-RIMINALI, OSSIA FRUTTO DI MEGA RUBERIE E MEGA MAZZETTE, RICEVUTE DA LEGA LADRONA E STRAGISTA SPAPPOLA MAGISTRATI, NONCHE', TANTO QUANTO, NAZIFASCISTA DITTATORE E PEDOFILO SILVIO BERLUSCONI! DICEVO, E' DAVVERO DA ARRESTARE UNA QUARTA VOLTA, E SUBITO, IL TERRORISTA NAZISTA ED ASSASSINO, PAOLO BARRAI ( ASSICURANDOSI CHE QUESTA VOLTA RIMANGA IN CARCERE PER SEMPRE O PER LO MENO PER DECENNI E DECENNI). NON PER NIENTE, GIA' STATO IN GALERA 3 VOLTE. OPINIONI TUTTE TERRIFICANTI SU DI LUI! MEGA TRUFFATORE E MEGA RICICLA CASH LERCIO CHE PIU' LERCIO NON SI POTREBBE, VIA CRIMINALISSIMA BLOCKCHAIN INVEST, OLTRE CHE VIA CRIMINALISSIMA WORLD MAN OPPORTUNITIES LUGANO, CRIMINALISSIMA WMO SA PANAMA E CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 MILANO! NOTO PEDOFIL-O-MOSESSUALE SODOMIZZA BAMBINI PAOLO BARRAI! CACCIATO DA CITIBANK A SBERLE, PER MEGA FRODI CHE LI FACEVA ( IL FUNZIONARIO SUPER DELINQUENTE DI CITIBANK MILANO DELLA FINE DI QUESTO ARTICOLO E' LUI http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2001/02/19/maxi-evasione-da-400-miliardi-terenzio-sotto-torchio.html )! SBAGLIA SEMPRE IN BORSA! AZZERA I RISPARMI DI CENTINAIA DI PERSONE! FALSO&LADRO&TRUFFATORE! DIFFAMA SUL WEB A FINI NAZIRAZZISTI! FONDATORE DEI NUOVI MEG-A-SSASSINI MOVIMENTI TERRORISTI DI ESTREMA DESTRA: "NEO NAR"! FONDATORE DEL, PROSSIMAMENTE, DI FREQUENTE, OMICIDA: KU KLUK KLAN PADANO! CONDANNATO AL CARCERE A MILANO ED IN BRASILE ( 8 ANNI E PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE, RIPETO, PURE PER PEDERASTIA OMOSESSUALE)! MULTATO DA CONSOB BEN 70.000 €! DESTABILIZZA L'ITALIA PER FILO NAZISTI SERVIZI SEGRETI SVIZZERI ( ITALIA, DICEVAMO, DA 30 ANNI, GIUSTAMENTE, NAZIONE SCHIFATA IN TUTTO IL MONDO, IN QUANTO FASCIOMAFIOSA DITTATURA DI BERLUSCONIA.. NON PER NIENTE, TUTTE I MIGLIORI CERVELLI PRIVATI E TUTTE LE PIU' GRANDI INDUSTRIE, IN ITALIA DA SECOLI, DALLA TIRANNI-A-SSASSINA DI BERLUSCONIA SON SCAPPATE, VEDI FIAT, PIRELLI, LUXOTTICA, MERLONI E MIGLIAIA E DI ALTRE... E CHE SIA CHIARO, PLS, CHE IDDIO BENEDICA I GRANDI PM ED EX PM CHE NON SOPPORTANTO IL CANCRO DEL MONDO INTERO SILVIO BERLUSCONI, COME HENRY WOODCOCK, ILDA BOCASSINI, ANTONIO INGROIA E CHIUNQUE ALTRO DI QUESTA AMMIREVOLISSIMA CATEGORIA)! FA CRIMINI SU CRIMINI E NAZI-ST-ALKING, SU INTERNET, SU ORDINE DEI BASTARDI CRIMINALI SILVIO BERLUSCONI, PAOLO BERLUSCONI ED UBALDO LIVOLSI DI FININVEST ( PER NON DIRE SU ORDINE DEL FIGLIO, PADRE E MARITO DI PUTTANE ENNO DORIS DI MEDIOLANUM). IL BASTARDO, PURE ASSASSINO, PAOLO BARRAI, E' ANCHE, DA SEMPRE, INNEGGIANTE ALLO SPAPPOLAMENTO DI MAGISTRATI SCOMODI "COME BERLUSCONI GRANDEMENTE FECE CON FALCONE E BORSELLINO"! PAROLE SUE, DETTE SPESSISSIMO! FU LUI AD ORGANIZZARE L'OMICIDIO DI DAVID ROSSI DI MONTE PASCHI!
    Avrei tantissimo altro da scrivere sul gia' 3 volte finito in galera, accertato pedofilo omosessuale, ladro, truffatore, sempre falso, nazi-st-alker, mandante di omicidi ( spesso, ma non sempre, mascherati da finti incidenti, malori o "suicidate"... come quando fece ammazzare David Rossi di Monte Paschi), mega ricicla soldi mafiosi e/o politico-criminali (piu' tanto di orrido altro), arrestato gia' 3 volte, Paolo Barrai, nato a Milano il 28.6.1965 e gia' residente a Milano in Via Ippodromo 105! Come presto meglio sottolineeremo, multato pure dalla Consob ben 70.000 euro!

    http://www.consob.it/main/documenti/hide/afflittivi/pec/mercati/2013/d18579.htm

    VI SONO TONNELLATE DI ALTRE COSE DA DIRE SU QUANTO SIA BASTARDISSIMAMENTE EFFERATO CRIMINALE E PEDOFILO, PAOLO BARRAI. NE TROVATE UNA NON PICCOLISSIMA PARTE ( CHE PRESTO AMPLIEREMO ALL'INFINITO)... QUI:
    https://es-la.facebook.com/public/Truffati-Da-Paolo-Barrai

    RispondiElimina